FANDOM


Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso 2013.jpg
Nome: Andrea
Cognome: Dovizioso
Data di nascita: 23 marzo 1986
Luogo di nascita: Forlimpopoli, Forlì-Cesena, Italia
Cittadinanza: Italiana
Dati Agonistici:
Numero utilizzato: 04
Esordio: 2001 in classe 125cc
Mondiali: 1
GP disputati: 204
GP Vinti: 10
Podi: 65
Punti ottenuti: 2481
Pole position: 14
Giri veloci: 13
In Ducati:
Esordio: 2013 nel GP del Qatar
GP disputati: 31
GP Vinti: 0
Podi: 2
Punti ottenuti: 282
Pole position: 0
Giri veloci: 0

Andrea Dovizioso (Forlimpopoli, 23 marzo 1986) è un pilota motociclistico italiano, campione del mondo della classe 125 nel 2004.

Carriera

Classe 125cc

Dovizioso fu scoperto dall'Aprilia che decise di puntare su di lui, intuendone le grandi capacità. Divenne campione nazionale di motociclismo nel 2000 e l'anno successivo conquistò il Campionato Europeo Velocità Moto nella categoria 125 cm³. Nel 2001, debuttò nel motomondiale, correndo al gran premio del Mugello nella classe 125. Dopo le qualifiche si ritrova molto indietro e in gara va ancora peggio, tanto che è costretto a ritirarsi.

Nel 2002 rimase nella stessa categoria, ma passò alla Honda, nel team Scot Racing in coppia con Mirko Giansanti. In quell'anno corse 16 gran premi ottenendo 42 punti, terminando 16°, ottenendo come miglior risultato due noni posti (Francia e Gran Bretagna).

Fece molto meglio già la stagione successiva, corsa in squadra con Simone Corsi. Giunse per quattro volte sul podio, ottenendo due secondi (Sudafrica e Gran Bretagna) e due terzi posti (Francia e Pacifico) e chiudendo con 157 punti, al quinto posto in classifica generale. Riuscì anche ad ottenere la prima pole position della sua carriera, in Francia, senza mai però arrivare alla vittoria.

Nel 2004 divenne campione del mondo dopo aver vinto cinque Gran Premi (Sudafrica, Francia, Gran Bretagna, Giappone e Australia), ottenuto cinque secondi posti (Catalogna, Repubblica Ceca, Qatar, Malesia e Comunità Valenciana, un terzo posto in Brasile, otto pole position (Sudafrica, Francia, Germania, Gran Bretagna, Portogallo, Giappone, Malesia e Comunità Valenciana) e 293 punti in classifica generale. Concluse quasi tutte le gare, ritirandosi solo in Portogallo. Rivali principali di quell'annata furono soprattutto il connazionale Locatelli e lo spagnolo Barberá.

Classe 250cc

Nella stagione 2005 è passato nella classe 250 sempre con la Honda, sempre nel Team Scot in squadra con Yuki Takahashi, senza abbandonare il suo numero portafortuna in carena (il 34, appartenuto a Kevin Schwantz). Chiude al terzo posto in classifica generale con 189 punti, dietro allo spagnolo Daniel Pedrosa e all'australiano Casey Stoner. Nel corso della stagione ha ottenuto due secondi posti (Portogallo e Cina) e tre terzi posti (Francia, Catalogna e Qatar).

L'anno successivo i due piloti che l'avevano preceduto in classifica si trasferiscono in MotoGP e gli avversari diventano Jorge Lorenzo e Alex De Angelis. I tre sono gli autentici mattatori del mondiale 250 sia quella stagione che quella dopo. Dovizioso termina in entrambe le stagioni al secondo posto, dietro a Lorenzo.

Nel 2006 ottiene due vittorie (Catalogna e Portogallo), cinque secondi posti (Qatar, Cina, Francia, Repubblica Ceca e Malesia), quattro terzi posti (Spagna, Turchia, Italia e Olanda), due pole position (Francia e Catalogna) e 272 punti iridati. Nel 2007 ottiene due vittorie (Turchia e Gran Bretagna), quattro secondi posti (Francia, Repubblica Ceca, Portogallo e Giappone), quattro terzi posti (Spagna, Cina, Catalogna e Australia), due pole position (Turchia e Portogallo) e 260 punti iridati.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale