FANDOM


Casey Stoner
Casey Stoner.jpg
Nome: Casey
Cognome: Stoner
Data di Nascita: 16/10/1985
Luogo di Nascita: Kurri-Kurri, Nuovo Galles del Sud, Australia
Cittadinanza: Australiana
Dati Agonistici:
Numero utilizzato:

27

1 (2008)

Esordio: 2001 in classe 125
Mondiali vinti: 2
GP disputatii: 176
GP vinti: 45
Podi: 89
Punti ottenuti: 2411
Pole position: 43
Giri veloci: 33
In Ducati
Stagioni: 4
Esordio: 2007 nel GP del Qatar
GP disputati: 67
GP vinti: 23
Podi: 42
Punti ottenuti: 1092
Pole Position: 21
Giro veloce: 20

Casey Stoner è un pilota motociclistico australiano, ritiratosi dall'attività agonistica e vincitore del campionato del mondo in MotoGP nel 2007 e nel 2011.

A corso per Ducati Team dal 2007 al 2010 ed è l'unico pilota Ducati ad avere vinto il titolo mondiale piloti in MotoGP.

Carriera:

Gli inizi:

Ha iniziato la sua carriera da bambino nei Dirt e Short Track in Australia, vincendo 41 titoli con moto da 2 e 4 tempi, nelle cilindrate 50 e 125. Nel 2000 sbarca in Europa gareggiando nel challenge Aprilia 125 spagnolo. L'anno dopo partecipa al campionato inglese, con un 2º posto finale e 7 vittorie, e a quello spagnolo, dove raccoglie 3 vittorie e il 2º posto nella classifica finale. Sempre nel 2001 esordisce nel Motomondiale, disputando due corse nella classe 125, essendosi guadagnato le wild card, piazzandosi rispettivamente 17º in Inghilterra, e 12º in Australia, con un 29º posto finale con 4 punti. Tali piazzamenti gli valgono il primo contratto stipulato con Lucio Cecchinello.

Nel 2002 partecipa al suo primo vero mondiale con l'Aprilia nella classe 250, con compagno di squadra David Checa, raggiungendo un 12º posto finale con 68 punti, ottenendo come miglior risultato un 5º posto in Repubblica Ceca. È costretto anche a saltare il Gran Premio d'Italia in seguito a una lesione rimediata nella caduta del Gran Premio di Francia.

Nel 2003 scende di categoria, rimanendo nello stesso team, in squadra con Cecchinello. Termina il campionato in 8ª posizione con 125 punti, con una vittoria sul Circuito di Valencia, e tre secondi posti (Germania, Brasile e Pacifico); ottiene anche la sua prima pole position in Italia. In questa stagione è stato costretto a saltare il Gran Premio della Repubblica Ceca e quello del Portogallo a causa di una frattura a una clavicola rimediata nelle qualifiche del Gran Premio della Repubblica Ceca.

Il risultato è migliorato nel 2004 dove, abbracciando il progetto KTM conclude col 5º posto finale con 145 punti e una vittoria in Malesia, la prima della casa austriaca nel Motomondiale; ottiene anche due secondi posti (Italia e Brasile), tre terzi posti (Sudafrica, Olanda e Australia) e una pole position in Olanda. In questa stagione ha corso in squadra con Mika Kallio. In questa stagione è stato costretto a saltare il Gran Premio di Germania e di Gran Bretagna a causa di una frattura a una clavicola rimediata nelle prove libere del Germania.

L'anno seguente ritorna in Aprilia, ancora una volta con il team di Lucio Cecchinello, ma con un'Aprilia RSA 250 ufficiale, in squadra con Roberto Locatelli. Conclude la stagione 2005 al secondo posto in classifica mondiale nella classe 250 con 254 punti, dietro a Dani Pedrosa, grazie a 5 vittorie (Portogallo, Cina, Malesia, Qatar e Turchia), un secondo posto in Catalogna e quattro terzi posti (Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Giappone e Comunità Valenciana). Ottiene anche due pole position (Cina e Australia).

L'esordio in MotoGP:

Nel 2006 debutta in MotoGP su una Honda RC211V del Team LCR di Lucio Cecchinello, con la quale ottiene una pole position in Qatar sul Circuito di Losail. Stoner in questa stagione cade molto, sia in prova sia in gara, ma chiude l'annata piazzandosi all'8º posto nella sua stagione d'esordio nella classe regina con 119 punti. Ottiene un secondo posto in Turchia. In questa stagione è stato costretto a saltare il Gran Premio di Germania a causa di una commozione cerebrale a seguito di una caduta nel warmup.

L'arrivo in Ducati e il titolo mondiale

Nel 2007 la squadra ufficiale Ducati Marlboro, gli dà fiducia e lo ingaggia come compagno di Loris Capirossi. Sarà questa, oltre alla potenza sprigionata dal motore progettato dall'ingegnere Filippo Preziosi, la mossa giusta per il ritorno alla vittoria di una casa italiana nella classe regina del motomondiale dopo più di 30 anni.

Nel primo gran premio della stagione, sempre a Circuito di Losail in Qatar, Stoner vince la sua prima gara nella MotoGP strappando il successo a Valentino Rossi. È il primo vincitore della nuova MotoGP con motori di cilindrata 800 cm³. Si ripete in Turchia, Cina, Catalogna e Inghilterra. Il 22 luglio vince il Gran Premio degli USA. Il 19 agosto trionfa sul circuito di Brno, nel Gran Premio della Repubblica Ceca, dopo aver ottenuto la pole position in qualifica. Agli inizi di settembre, porta la Ducati Desmosedici a trionfare sul circuito di Misano Adriatico dove si corre il Gran Premio di San Marino. È campione del mondo con 3 gare di anticipo a Motegi in Giappone il 23 settembre 2007 e questo lo rende il secondo campione mondiale per precocità, essendosi laureato campione della classe regina a 21 anni e 342 giorni: l’unico a riuscirci prima è stato Freddie Spencer nel 1983, quando aveva 21 anni e 258 giorni. Vince quindi davanti al suo pubblico nel circuito di Phillip Island in Australia, e si ripete nel Malesia. Conclude la stagione con il secondo posto a Valencia, dietro a Daniel Pedrosa. Ottiene anche un secondo posto in Olanda, due terzi posti (Francia e Portogallo) e cinque pole position (Italia, Germania, Stati Uniti, Repubblica Ceca e San Marino). Nel corso della stagione ha totalizzato 367 punti.

Si è sposato nel gennaio del 2007 con Adriana Tuchyna, ed inizialmente si sono trasferiti nel principato di Monaco. In seguito si sono trasferiti in Svizzera, nel Canton Ticino, nei pressi di Lugano.

Motociclette utilizzate

Anno Moto Pos. Punti
2007
0073 ducati gp7 2007 05.jpg

Desmosedici GP7

367
2008
0097 ducati gp8 2008 01.jpg

Desmosedici GP8

280
2009
0138 ducati gp9 2009 002.jpg

Desmosedici GP9

220
2010
0161 ducati gp10 2010 011.jpg

Desmosedici GP10

225

Risultati

Stagione 2007:

Gran Premio FP1 FP2 FP3 QP WUP RAC
Qatar

2

1'56.745

3

1'56.839

3

1'56.540

2

1'55.007

3

1'56.708

1

43'02.788

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale