FANDOM


Articolo principale: Desmosedici

Ducati Desmosedici GP14
Desmosedici GP14 Crutchlow
Costruttore: Ducati
Tipologia: Prototipo da MotoGP
Stagione di utilizzo: 2014
Sostituisce: Desmosedici GP13
Sostituita da: Desmosedici GP15
Piloti ufficiali:

04 - Andrea Dovizioso

35 - Cal Crutchlow

Risultati:
GP Vinti: 0
Podi: 3
Giri Veloci: 0
Pole Position: 1

La Ducati Desmosedici GP14 è una motocicletta da competizione utilizzata dal Ducati Team, per partecipare al motomondiale 2014, nella classe MotoGP.

Caratteristiche tecniche

Tra Open e Factory

Per la nuova stagione, sono state cambiate molte regole tecniche. La categoria MotoGP viene suddivisa in Factory e Open. Le differenze tra le due categorie sono riportate nella tabella di sotto. Negli ultimi giorni della pausa invernale, vi è stato un vero e proprio caos con i regolamenti. Ducati voleva sfruttare le lacune del nuovo regolamento, che permetteva alle squadre non vincitrici nel 2013, di partecipare in questa classe. A pochi giorni dall'inizio del primo gran premio, la Dorna ha deciso di inserire le GP14 nelle Factory, con concessioni Open.

Grazie al nuovo regolamento, le "big" della stagione precedente (Honda e Yamaha) hanno uno sviluppo molto limitato, mentre le Ducati hanno maggior possibilità di sviluppo.

Factory Open
Carico benzina in gara: 20 l 24 l
Motori: 5 (congelati) 12 (con possibilità di sviluppo)
Centralina: Magneti Marelli + software Dorna Magneti Marelli + software libero
Gomme Due opzioni Due opzioni (una più soffice)
Test 5 giorni su circuito designato Liberi

Caratteristiche:

L'arrivo di Luigi Dall'Igna, porta diverse novità nei vertici di Ducati Corse, sistemando in maniera migliore i ruoli nella squadra. La nuova GP14, si distanzia molto rispetto alla deludente Desmosedici GP13.

L'aerodinamica è cambiata di molto, con numerosi interventi sulle carenature.

Anche la livrea subisce una importante variazione: con un bianco che domina sul rosso, e qualche particolare argento e nero.

Desmosedici GP14.2

Nel Gran premio d'Aragona vengono schierate le Desmosedici con nuovi aggiornamenti tecnici sviluppati nelle settimane precedenti al Mugello. Questa versione evoluta, denominata Desmosedici GP14.2 è stata affidata a Dovizioso e Iannone. Grazie ad una modifica al motore, la moto è più stretta di alcuni centimetri e migliora così la guidabilità, riducendo il sottosterzo.

Scheda tecnica:

Motore 4 tempi, V4 a 90°, raffreddato a liquido, distribuzione desmodromica DOHC, 4 valvole per cilindro
Cilindrata 1.000 cc
Potenza Massima Oltre 235 CV
Velocità Massima Oltre 330 km/h
Trasmissione Catena Ducati Seamless Trasmission (DST), Trasmissione finale a catena
Alimentazione Iniezione elettronica indiretta Magneti Marelli, 4 corpi farfallati con iniettori sopra farfalla. Farfalle controllate dal nuovo sistema EVO 2 TCF (Throttle Control & Feedback).
Carburante Shell Racing V-Power
Lubrificante Shell Advance Ultra 4
Accensione Magneti Marelli
Scarico Termignioni
Trasmissione Finale Catena D.I.D.
Telaio Alluminio
Sospensioni Öhlins 48 mm Upside-down ed ammortizzatore posteriore Öhlins con regolazione di precarico e nuovo sistema idraulico in compressione ed estensione
Pneumatici Bridgestone, anteriore e posteriore 16.5"
Impianto Frenante Brembo, doppio disco anteriore da 320 mm con pinze a 4 pistoncini. Disco posteriore singolo in acciaio con pinze a 2 pistoncini
Peso a secco 160 kg

Piloti

Dopo cinque stagioni nel team ufficiale, Nicky Hayden lascia la squadra e viene sostituito dall'inglese Cal CrutchlowAndrea Dovizioso viene confermato e corre per la seconda stagione con il team ufficiale.

Per quanto riguarda il team satellite (Pramac Racing Team), vengono schierati Andrea Iannone e Yonny Hernández. Quest'ultimo diventa titolare al team satellite, sostituendo Ben Spies, ritiratosi dalle competizioni.

Risultati sportivi:

Gran Premio: Risultati Dovizioso Risultati Crutchlow Risultati Iannone Risultati Hernàndez
Qatar 5 6 10 12
Americhe 3 Rit 7 13
Argentina 9 6 12
Spagna 5 Rit Rit 14
Francia 8 11 Rit 13
Italia 6 Rit 7 10
Catalogna 8 Rit 9 11
Olanda 2 9 6 19
Germania 8 10 5 17
Indianapolis 7 8 Rit Rit
Rep.Ceca 6 Rit 5 Rit
Gran Bretagna 5 12 8 11
San Marino 4 9 5 10
Aragona Rit 3 Rit 15
Giappone 5 Rit 6 Rit
Australia 4 Rit Rit 11
Malesia 8 Rit 7
Valencia 4 5 22 Rit