FANDOM


Articolo principale: Desmosedici

Ducati Desmosedici GP9
0138 ducati gp9 2009 002
Costruttore: Ducati Corse
Tipologia: Prototipo da MotoGP
Stagione di utilizzo: 2009
Sostituisce: Desmosedici GP8
Sostituita da: Desmosedici GP10
Piloti ufficiali:

69 - Nicky Hayden

27 - Casey Stoner

Risultati:
GP Vinti: 4
Podi: 9
Giri veloci: 2
Pole position: 3

La Ducati Desmosedici GP9 è la motocicletta da competizione con cui Ducati ha partecipato al motomondiale 2009, nella classe MotoGP.

Caratteristiche Tecniche

Il progetto e lo sviluppo sono supervisionati dagli ingegneri Claudio Domenicali e Filippo Preziosi (conisderato come il papà della Desmosedici).

La moto non è molto diversa dalla Desmosedici GP8, in termini di Ciclistica e motore.

Motore:

Il Motore è un quattro cilindri, raffreddato a liquido, V4 a 90 ° a quattro tempi, distribuzione desmodromica con DOHC, quattro valvole per cilindro. Ha una capacità di 799 centimetri cubici e una Potenza massima che sprigiona oltre 200 cavalli.

Telaio e Ciclistica:

Per la prima volta, la Desmosedici abbandona il tipico telaio a traliccio, montando per la prima volta un telaio in fibra di carbonio.

La ciclistica è del tutto invariata: Gomme Bridgestone, Freni Brembo, Sospensioni Ohlins, Scarichi Termignoni e l'elettronica Magneti Marelli.

Scheda tecnica:

Massa a vuoto 148 kg
Serbatoio 21 Litri
Motore L-Twin: 4 tempi, L4 a 90°
Raffreddamento A liquido
Cilindrata 799 cm3
Distribuzione Desmodromica con doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro
Alimentazione Iniezione elettronica indiretta, 4 corpi farfallati con iniettori sopra farfalla
Potenza Oltre 200 CV
Frizione Multidisco a secco con dispositivo meccanico antisaltellamento
Cambio Estraibile a 6 marce, con rapporti alternativi disponibili
Trasmissione A catena
Telaio In fibra di carbonio, forcellone in alluminio pressato
Freni Anteriore: Doppio disco in carbonio da 320mm con pinze a 4 pistoncini / Posteriore: Disco singolo in acciaio con pinza a due pistoncini
Pneumatici Bridgestone, anteriore e posteriore 16.5
Velocità oltre 310 km/h