FANDOM


Giancarlo Falappa
Giancarlo Falappa.jpg
Dati Anagrafici:
Nome: Giancarlo
Cognome: Falappa
Data di Nascita: 30/06/1973
Luogo di nascita: Filottrano, Ancona, Italia
Cittadinanza: Italiana
Dati Agonistici:
Numero utilizzato:

5,6,9

Esordio: 1989 in Superbike
Mondiali: 0
GP disputati: 106
GP vinti: 16
Podi: 30
Punti ottenuti: 954
Pole position: 8
Giri veloci: 11
In Ducati
Stagioni: 5
Esordio: 1990 in superbike
GP disputati: 89
GP vinti: 12
Podi: 24
Punti ottenuti: 815
Pole Position: 7
Giro veloce: 10

Giancarlo Falappa è un pilota motociclistico italiano, dei primi anni '90, ritiratosi dalla attività agonistica.

Biografia

Nel 1979 inizia la sua carriera nel motocross su Villa, vincendo nel 1981 il campionato Italiano Cadetti, quindi passa al campionato Senior. Dal 1982 al 1984 partecipa al mondiale Cross 250 come pilota ufficiale Motovilla.

Nel 1987 esordisce con una Suzuki GSX-R 1100 nel campionato Sport Production, vincendo nella gara di esordio a Vallelunga.

Nel 1988 viene ingaggiato dalla Bimota e vince il campionato Italiano Sport Production su una Bimota YB4.

Il 1989 è l'anno della svolta, inizia il campionato mondiale Superbike su Bimota conquistando la vittoria subito all'esordio a Donington. Il bilancio della stagione è un 6º posto in classifica finale nel mondiale ed un 3º posto nel campionato Italiano Superbike.

L'anno successivo viene ingaggiato dalla Ducati con Marco Lucchinelli come team manager, ma durante le prove ufficiali a Österreichring, per evitare un altro pilota, cade sbattendo contro il guard-rail. Si procura 27 fratture, si rompe l'arteria femorale perdendo più di 2 litri di sangue e va in coma per 12 giorni. Al momento dell'incidente era al 3º posto in classifica generale.

Si riprende e, nonostante i problemi fisici, scende di nuovo in pista nel febbraio 1991 con la Ducati 888 con Raymond Roche prima e Doug Polen l'anno successivo come compagni di squadra, vincendo nel 1992 proprio in Austria, poi in Olanda ed in Nuova Zelanda. Nel 1991 si piazza 9º in classifica ed al 4º posto nel 1992, vincendo 4 gare nell'ultimo anno.

Nel 1993 è ancora pilota ufficiale Ducati con compagno di squadra Carl Fogarty. Vince a Brands Hatch, ad Hockenheim, all'Österreichring e sulla pista di casa a Misano, finisce in 5ª posizione finale vincendo 7 gare complessive.

Inizia la stagione 1994 sulla nuova Ducati 916 vincendo una gara a Misano (ultima gara corsa da Falappa da pilota professionista). Nello stesso anno, durante le prove ad Albacete, il cambio elettronico della moto cede facendo cadere Falappa, che si procura gravissime ferite ed entra nuovamente in coma per 38 giorni. Guarisce, aiutato dal dottor Claudio Costa e da Giovanni Di Pillo ma smette di correre, diventando testimonial della Ducati.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale