FANDOM


SSR Ducati Raselet
Raselet
Costruttore: SSR Ducati
Categoria: Altri prodotti
Tipologia: Rasoio elettrico
Periodo di produzione:

Anni '30

fine produzione sconosciuta

Alimentazione: Corrente elettrica
Progettista: Bruno Ducati

Il Ducati Raselet è un prodotto Ducati degli anni '30.

Si tratta del primo rasoio elettrico a secco prodotto in Italia. Nonostante ciò, In Italia ne sono stati venduti pochi esemplari, ma ha ottenuto molto successo in Germania e in Francia.

Caratteristiche

Il rasoio ha un motore elettrico collegato ad un braccio oscillante che permette il movimento delle lame. Il motore elettrico ha una alto rendimento, pari a 6000 giri al minuto, che permette una rasatura precisa ed efficace. Il meccanismo è coperto da un corpo in bachelite, mentre le lame sono in acciaio. La presa di corrente è da 200-160 A, che però era regolabile tramite un adattatore.

Prestazioni

Brevettato in tutti i principali paesi del mondo, il Raselet aveva numerosi vantaggi rispetto ai tipici rasoi dell'epoca. Era molto più sicuro, in quanto non danneggiava la pelle, non graffiava e garantiva una pelle più morbida.

Per radersi non si aveva bisogno di sapone e pennello e non bisognava fare la preparazione iniziale (Rasatura a secco).

Inoltre, non necessitava di manutenzione e permetteva di radersi velocemente.

Listino

Il Raselet era venduto in due tipi con colorazioni differenti: Bianco perla, nero lucido e color rame. Era disponibile anche astuccio-cofanetto una busta in pelle per i viaggi. Il listino riportato in un manifesto dell'epoca era il seguente:

LISTINO
Prodotto Prezzo in Lire
RASELET normale 235
RASELET per barbe extra-forti 255
RIDUTTORE di tensione da 200-160 a 110 volt 15
ASTUCCIO COFANETTO per Raselet e riduttore 18
BUSTA PELLE VIAGGIO per Raselet e riduttore 18

Erano disponibili i colori Bianco avorio, nero lucido o marrone rame.

Un'esemplare nero è esposto all'interno del Museo Ducati.